Flowers

I fiori nella moda

È ufficiale: la primavera è finalmente arrivata e i capi più fashion si stanno già coprendo di colori lasciando definitivamente le scale del grido! Certo, non è cosa insolita che sulle collezioni dedicate alla stagione più mite sboccino delicate corolle dalle tonalità più disparate, la vera innovazione sta nelle interpretazioni sempre differenti che i designer ci offrono di anno in anno dei fiori. I riferimenti florals nella moda infatti davvero non si contano e continuano a nutrire di estro e di ispirazione i trend del momento, facendo sbocciare petali sempre nuovi a ogni primavera.

Le stampe floreali arrivano a noi da tempi lontani e dalle culture più affascinanti. Va detto infatti che a ispirare oggi il mirabolante mondo del fashion system sono sempre grandi riferimenti del passato, che arricchiscono di storia i capi che calcano le passerelle eccellenti che tutti noi conosciamo. Quando pensiamo ai fiori sui tessuti infatti in un attimo torniamo con la memoria all’opulenza del trionfo di decori nati dall’estro di Madame Pompidour, o Frida Khalo famosa per le i fiori che inseriva sempre nei sui capelli!!!


fiori che hanno caratterizzato i capi dei decenni più recenti hanno saputo assumere i volti più disparati. Li abbiamo ammirati nella loro veste naturale, carichi di charme e di un’allure romantica e femminile senza eguali. Ne abbiamo conosciuto il lato più graffiante e post-punk grazie alle Riot Grrrls e ai trend più irriverenti degli anni ’90, caratterizzati da capi oversize dallo sprint mascolino ma sensuale.


Li abbiamo apprezzati in chiave moderna e astratta, con linee geometriche e decise dall’animo chic e contemporaneo. Infine abbiamo respirato un clima brioso ed esotico, grazie a coloratissimi fiori tropicali dalle linee semplici che sembrano rubate all’arte naif. E non è ancora tutto. I trend floreali negli anni sono stati interpretati con tecniche sempre differenti partendo dalla stampa più classica caratterizzata da pennellate “pittoriche”, passando per i lustrini-gioiello o per gli effetti patchwork, fino ad arrivare all’utilizzo dei fiori in sgargianti motivi color blocking.


Le flower print fanno di nuovo capolino nella loro veste più romantica e si posano su abiti in stile bohémien e gonne sia longuette a pieghe sia mini. Ma questa volta non si tratta di delicate pennellate, bensì di coloratissime stampe su sfondo nero o bianco. Un effetto che sa mixare sapientemente rimandi anni ’50 a una visione della donna più contemporanea e frizzante. 


Personalmente non amo molto le stampe floreali, adoro invece sempre i mono colore ma non per questo non ho imparato con il tempo ad inserire alcuni capi con dei tocchi floreali nel mio guardaroba!! Bisogna sempre sperimentare, ciò che magari inizialmente ci può far timore o pensiamo non sia adatto alla nostra figura va comunque indossato non solo per stare al passo con la moda ma soprattutto per apprezzare e sperimentare qualcosa di diverso!

Possiamo decidere di acquistare il nostro primo capo con qualche lieve e piccolo accenno floreale, come una giacca magari da inserire in look monocolore che richiama una o più tonalità dei fiori (ricordate che possiamo inserire al massimo 3 tonalità nello stesso look, altrimenti risulterebbe veramente too much).


Oppure indossare un vestito con qualche fiore, e aggiungere una giacca che richiama il colore del fiore che stempera un pò il nostro vestito. Oppure optare per una maglia con micro fiorellini che ci regalano subito un tocco di colore al viso e tanta allegria, da indossare con dei pantaloni una una gonna liscia sempre sempre monocolore!!



Non ci dimentichiamo che le stampe floreali grandi possono aggiungere volume alla nostra figura ad esempio se abbiamo il seno piccolo una maglia dalle stampe floreali aggiungerà un pò di volume nella parte sopra. Se abbiamo le gambe molto magre dei pantaloni morbidi con dei dettagli floreali faranno al caso vostro!!


E poi se proprio non ce la sentiamo di indossare un capo di abbigliamento, optiamo per gli accessori con fiori, dalle borse alle scarpe, ma anche delle collane oppure dei spenditi orecchini che ci faranno sorridere e ci regaleranno il sapore della primavera!!!




Ad ogni età il suo

Io credo che non bisogna parlare di modo di vestirsi in base all’età ma che debba esserci una moda per ogni persona, e non per ogni età anagrafica.  Uno dei valori che caratterizza lo stile di vita attuale è la diversità. Ogni persona è a se, ogni modo di essere è di diverso e questa “diversità” daContinua a leggere “Ad ogni età il suo”

Pantaloni

Ebbene si anche in estate non a tutte le donne piace indossare i vestiti o le gonne, ma preferiscono i pantaloni. Ed allora vediamo che tipo di pantaloni valorizza la nostra figura, ci faccia sentire sempre a nostro agio e bene con noi stesse. La parola d’ordine è sempre la stessa armonizzare la figura eContinua a leggere “Pantaloni”


Segui il mio blog

Ottieni i nuovi contenuti, spediti direttamente nella tua casella di posta.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: