Capi basici

Tutte noi abbiamo un armadio pieno, alcune volte troppo, di vestiti che spesso acquistiamo con grande entusiasmo, nostro o della commessa e poi arrivate a casa ci siamo dette “e adesso con cosa lo abbino”!!!!! Oppure e quando avrò un ‘occasione per poterlo mettere…

Andiamo per gradi. Innanzi tutto munisciti di alcuni capi base o Must-have che non devono mai mancare nel proprio armadio e che ti danno la possibilità di essere mixati non solo fra di loro nelle varie occasioni d’uso, ma soprattutto, ti aiuteranno ad indossare ed abbinare al meglio il capo appena comprato “che non sai proprio come abbinare”.

Vediamo quali solo i must-have che devi avere:

TUBINO NERO

Il Tubino nero con o senza le maniche, non troppo aderente ma che valorizzi le nostre forme può essere indossato indistintamente di giorno o di sera, basta fare attenzione agli accessori.

CARDIGAN

Tieni nell’armadio sempre uno o più cardigan ma rigorosamente di colore neutro, chiaro o scuro di una lunghezza media che arrivi circa all’altezza dei fianchi.

DOLCEVITA

Per chi li ama sono fantastici nel periodo invernale, come sotto giacca o da soli consiglio di averli in più colori oltre naturalmente ai basici.

TAILLEUR

Un altro grande must-have è sicuramente il tailleur, che si può utilizzare insieme, oppure in maniera separata, quindi con un capo ne possiamo creare svariati altri. Importante averlo di un colore basico, che abbia un taglio classico che esalti i nostri punti di forza.

GONNA LOUNGETTE

La gonna nera, se ti piacciono le gonne, è un altro capo che può avere molteplici usi, per andare al lavoro, per una passeggiata con le amiche, ma anche per una serata l’importante è sceglierla non troppo corta non troppo aderente e soprattutto che avvolga o mimetizzi (se necessario) i nostri fianchi, ma che metta sempre in risalto il punto vita.

CAMICIA BIANCA

Parola d’ordine è camicia bianca, meglio averne almeno una dalla linea regolare più o meno avvitata a seconda del nostro fisico . E poi aver svariate dalle linee più contemporanee con qualche tocco di grande femminilità, come una miriade di bottoncini che possiamo lasciare aperti al punto giusto, o ancora con delle maniche trasparenti, o piene di voile.

Vediamo alcuni esempi pratici nei quali ho utilizzato lo stesso pantalone verde elasticizzato a sigaretta. Nella Prima foto l’ho abbinato ad una blusa a cuori uno dei quali ha la tonalità del pantalone. Seconda foto ho abbinato una blusa e una giacca monocromo, anche se di tonalità diverse fra loro, nell’insieme creano armonia.


Teniamo comunque sempre ben presente che ogni abbinamento che facciamo deve avere uno stile “il Nostro”, i capi indossati devono esprimere la nostra creatività personale che è ciò che ci fa distinguere tra milioni di persone tutti uguali.

Ecco come indossare un tubino grigio, altro must-have del nostro guardaroba. Nella prima foto l’ho abbinato ad una giacca molto avvitta che va indossata chiusa in modo da sottolineare il punto vita. Nella seconda foto ho messo una cintura in vita per mettere in evidenza il punto vita e una giacca dalla linea dritta lasciata aperta. Ultima foto un chiodo di pelle che sdrammatizza il tubino e lo rende grintoso. Per le scarpe consiglio sempre scarpe alte, ma se girate con i mezzi indossate delle ballerine e portate i tacchi con voi da metteteli in ufficio slanceranno la figura e vi faranno sentire pronta ad affrontare la giornata.


Spesso ci capita di non avere tempo, e di dire prendo un jeans una maglia (alla cieca) dall’armadio e corro via, tanto che importa come sono vestita e poi perchè sprecare tempo prezioso per degli indumenti!!!! Alt non è assolutamente così. Sempre e dico sempre….anche quando siamo in casa dobbiamo mettere il nostro stile in quello che indossiamo, perchè non solo ci rispecchia ma ci farà sentire bene con noi stessi, ci farà sentire più sicure di noi pronte ad affrontare una nuova giornata. E’ proprio così amiche, quante volte negli anni passati mi sono sentita inadeguata, brutta, vestita male e giudicata da mille occhi puntatati su di me….Oggi dopo tanti anni molti eventi, più o meno piacevoli, ho raggiunto una determinata consapevolezza di me, del mio corpo e di ciò che mi valorizza, nascondendo o rendendo meno evidenti tutti quei punti che ancora vorrei cambiare.

Se impariamo ad organizzare al meglio il nostro armadio, non avremo più scuse e potremo essere pronte per uscire, o per stare in casa, veramente in pochissimo tempo, ma guardandoci allo specchio, mentre prendiamo di corsa la borsa, diremo mi sento proprio bella, con la testa alta e le spalle che spingono verso dietro!!!!


seguimi anche su istagram mi trovi come: “alenotonlymoda”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: